goHome
Schwarzer Freitag

CERCA:
  
  
 DALLA MARGINALITA' ALL'ATTUALITA' 
 






 

I Tempi cambiano e l'allevamento della vacca nutrice, alla cui linea appartengono quelli della Limousine e della Charolase iscritti al Libro Genealogico  può essere preso a riferimento quale indicatore per eccellenza di tale affermazione. Ripercorriamo brevemente in questo secondo numero della Nesw di Anacli le tappe, che hanno caratterizzato le  dinamiche del comparto, per comprenderlo.

Chi niente sa fare , alleva bovini da carne..

Ancora nel secondo dopo guerra, questo si diceva, a proposito degli allevatori che avevano compiuto la scelta di mantenere in allevamento razze bovine, da destinare alla produzione di vitelli. E lo si poteva comprendere nel clima generale di ricostruzione del Paese che si respirava, questo si diceva,  sostanzialmente, a proposito del comparto dell'allevamento  del bovino da carne.
L'Italia usciva , all'epoca, malconcia dalla guerra, con le campagne da ricostruire, oltre che le città.
Nelle aree meno vocate alla produzione del latte vaccino, nel regioni del Centro  da un panorama zootecnciocaratterizzava quel periodo
come una sorta di "Cenerentola" che uggellando un successo di partecipazione, che era atteso, ma che è andato oltre ogni previsione. Oltre 110 sono stati i capi presenti all'undicesima Mostra Nazionale della Limousine, provenienti dalle provincie di Ragusa, Matera, Potenza, Roma, Viterbo, Olbia Tempio, Sassari, Firenze, Forlì.
Tutti sono stati ospitati in un capiente capannone, che non ha mancato di esporre al pubblico anche una bella vetrina della razza Charolaise. Tanti gli allevatori e i tecnici che hanno visitato la Mostra. Particolarmente gradita è stata la "prima" degli allevatori della Basilicata, cappeggiati dal neoassessore all'agricoltura del Comune di Viggiano Ettore Corona.
Graditi i saluti di apertura delle giornate della Limousine formulati dal neo sindaco di Borgo San Lorenzo Paolo Omoboni. Le giornate di Sabato 7 Giugno e Domeinca 8 Giugno sono state onorate dalla presenza del Presidente di Aia Pietro Salcuni. Regista dell'evento il Presidente di Anacli e di Ara Toscana Roberto Nocentini.

 
 I RISULTATI DEL CONCORSO
 
 
Questi i risultati del concorso della Undicesima Mostra nazionale Limousine, che si è svolto Sabato 7 Giugno e che ha avuto quali giudici Sandro Multineddu e Silvio Pistis.

Campione Assoluto della Manifestazione:
Full IT048990030161
, Campione Senior maschi, primo classificato  nella categoria tori di età superiore a 36 mesi, dell'azienda Lippi e Nocentini di Dicomano (FI).
Campione Junior Maschi Henry IT048990044751, primo classificato della categoria tori da 18 a 24 mesi e Campionessa Junior Femmine Halissa IT048990044745, prima classificata della categoria manze da 18 a 24 mesi, entrambi della azienda Lippi e Nocentini.
Campionessa Senior Femmine Editrice FR2350663286 prima classificata della categoria vacca con vitello, dell'azienda Lauteri Claudio di Roma. I primi classificati delle restanti categorie sono stati i seguenti: torelli da 11 a 13 mesi Iseo IT088990271151 dell'azienda Blandino Silvana di Modica (RG); torelli da 13 a 18 mesi Igor IT056990132010 dell'azienda Lauteri Claudio di Roma; tori da 24 a 36 mesi Highlander IT088990236932 dell'azienda Blandino Silvana di Modica (RG); manzette da 8 a 14 mesi Ibiza IT040990071130 dell'azienda Magni S.S. di Galeata (FC); manzette da 14 a 18 mesi Holinda IT088990271138 dell'azienda Blandino Silvana di Modica (RG); manze da 24 a 34 mesi Gemma IT048990039988 dell'azienda Lippi e Nocentini di Dicomano (FI); Vacche Elvira IT048990026408 sempre dell'azienda Lippi e Nocentini.

 
 GRANDE PARTECIPAZIONE AL CONVEGNO
 


























 

Grande soddisfazione anche per lo svolgimento del Convegno dal titolo Le prospettive della Limousine nell'ambito della nuova Politica Agricola Comunitaria, che si è tenuto Venerdì 6 Giugno alla mattina a Villa Pecori Giraldi e che ha visto la presenza dell'Assessore all'Agricoltura della Regione Toscana Gianni Salvadori, nonchè di rappresentanti di 3 regioni particolarmente importanti per la Limousine: la Sicilia, il Lazio e la Toscana, nelle persone, rispettivamente, di Rosaria Barresi, Giulio Costantino e Livia Lazzarotto. Al convegno, aperto dal Presidente di Anacli, nonchè Presidente di ARAT e Vice Presidente di AIA, con delega per la carne Roberto Nocentini, ha preso parte anche il Direttore tecnico di AIA Riccardo Negrini.
Nell'ambito dell'intervento del direttore di Anacli Emanuele Villa è stata presentata una efficace e pratica dimostrazione del sistema che è stato messo a punto per rilevare, tramite foto digitali, le misure di un bovino che possono tornare utili ad effettuarne la valutazione morfologica.
Nel corso del convegno è stato toccato anche il tema sempre importante della Sanità, con l'intervento del Alessandro Millo, della regione Toscana.

Sempre Venerdì mattina, nell'ambito del programma delle giornate, nel ring di Borgo San Lorenzo si è svolta la prima gara di valutazione morfologica riservata a studenti di Istituti Tecnici Agrari, che ha visto la partecipazione di 8 squadre afferenti a Istituti Tecnici Agrari della Toscana e quale mattatore l'esperto Anacli Alessandro Bartoloni, riferimento per il Centro Genetico.
Il pomeriggio del  Venerdì 6 giugno è stato dedicato, come da tradizione, alla formazione degli esperti, con lo svolgimento di un corso dedicato al tema della comunicazione, cui ha dato il suo contributo il responsabile degli esperti di ANABIC Matteo Ridolfi.
Da non dimenticare anche lo svolgimento dell'asta che si è tenuta nel pomeriggio di Sabato 7 Giugno, nel corso della quale sono state vendute le 3 manze e il torello presentati.

 
  FESTA IN FIERA
 



Non è mancato il momento conviviale, con la serata di Venerdì offerta da Adriano Borgioli nella sua splendida tenuta e il pranzo dell'allevatore di Domenica 8 Giugno, che si è svolto nel ring della Fiera, che si è trasformato per l'occasione in una bella tavolata!

Un sincero ringraziamento a tutti coloro che hanno contribuito al successo della manifestazione, ciascuno per la parte di propria competenza: al comune di Borgo San Lorenzo, alla Regione Toscana, all'Associazione Regionale Allevatori della Toscana e al suo staff, cappeggiato dal Direttore Claudio Massaro, ai consiglieri di Anacli Marco Asara (Sardegna), Giacomo Giannini (Basilicata), Alessandro Pasqualetti (Lazio) , Pietro Riolo (Sicilia), che si sono adoperati per assicurare la partecipazione dei capi della propria regione al concorso; ai due presidenti delle sezioni di razza di Ragusa e Sassari, rispettivamente Gian Luca Tumino e Michele Filigheddu; nonchè agli allevatori che hanno reso possibile la Mostra partecipandovi e a quelli che l'hanno anche solo semplicemente  visitata; agli esperti di razza e all'AIA  nella persona di Silvana Gioia, che ha curato la parte del concorso riservato agli Istituti Tecnici Agrari. Un particolare ringraziamento anche all'Associazione Regionale Allevatori della Basilicata nella persona del direttore Augusto Calbi e all'Associazione Regionale Allevatori dell'Emilia Romagna nella persona del Direttore Claudio Bovo, per avere contribuito a "rafforzare" la presenza degli animali del proprio territorio alla Mostra, con uno sapiente scelta di prodotti tipici. Un grazie, a nome del Presidente Roberto Nocentini, a tutti coloro che, pur non avendo avuto, per ovvie questioni di spazio, il "privilegio" di essere citati in questo articolo hanno reso possibile  le Giornate della Limousine con il proprio slancio, la propria passione, la propria generosità, costituendo il cuore e i...muscoli della Squadra Anacli!

La rinnovata cornice espositiva con la quale Borgo si è presentata quest'anno ai visitatori, che ha segnato una svolta significativa, lascia ben sperare per le manifestazioni del futuro!

Emanuele Villa
Direttore Anacli
  
 
  
HOME    •    L'ASSOCIAZIONE    •    CHAROLAISE E LIMOUSINE    •    LIBRO GENEALOGICO    •    VALUTAZIONI GENETICHE    •    GESTIONE BASE DATI   •   NEWS
Sede Legale: ANACLI - Via Tomassetti 9 - 00161 Roma - tel 06 85451232 - fax 06 85451286 - P.I. 01674721004 - C.F. 07051420581 -
Informativa Privacy