Risultati del progetto per la razza Calvana, secondo le finalità del PSRN.

Razza Calvana

Razza autoctona toscana originaria dei Monti della Calvana (Prato) è strettamente imparentata con la razza Chianina, dalla quale sostanzialmente si differenzia per la mole inferiore che la rende più adatta alle zone montane. Testimonianze storiche riconducono le somiglianze tra la Calvana e la Chianina all'incrocio di tori Chianini con bovini locali di ceppo Podolico, allo scopo di produrre individui con caratteri di robustezza e attitudine al lavoro.

Considerata sin dalle sue origini a duplice attitudine carne/lavoro, in passato è stata impiegata per il lavoro mentre oggi è allevata principalmente per la produzione della carne, presentando rese al macello dell'ordine del 65%. Tradizionalmente allevata con sistema semibrado in aziende medio-piccole di montagna, attualmente trova diffusione anche in allevamenti medio-grandi di alta collina. Attitudine: carne.

Distribuzione Calvana sul territorio

Distribuzione Calvana sul territorio