Conosci la Dexter?

Razza Dexter

Dati storici

La zona di origine è l'area sud-occidentale dell'Irlanda da cui si è poi diffusa in Inghilterra a partire dal 1882. La sua nascita si ebbe nel XVIII secolo per iniziativa di Mr. Dexter che voleva creare una razza di taglia piccola a duplice attitudine. Alla sua formazione ha contribuito anche la razza Kerry (razza nana o Dwarf). La razza è praticamente scomparsa in Irlanda ma è stata mantenuta come una razza pura in un numero limitato di allevamenti in Inghilterra e negli Stati Uniti. Razza rustica, docile, di taglia piccola e arti molto corti presenta un buon sviluppo del treno posteriore con pesi che possono raggiungere nelle vacche i 350 kg e nei maschi i 450 kg. La sua capacità di adattamento a condizioni climatiche variabili ne ha permesso la diffusione in aree diverse del pianeta.

L'attitudine produttiva è duplice con una modesta prevalenza per il latte (2.500 kg/anno 4-5% grasso). Tale produzione, molto elevata se rapportata al peso delle bovine, è particolarmente adatta alla produzione di burro e formaggi. La carne, di colorazione leggermente più scura rispetto a quella delle altre razze si contraddistingue per i tagli piccoli, magri e teneri.

Standard di razza

1. AREA DI ORIGINE

Sud Ovest Irlanda

2. ATTITUDINE

Duplice attitudine.

3. CARATTERI TIPICI

Taglia: piccola.

Mantello e pigmentazione: pelle sottile ed elastica; mantello uniforme di colore nero, rosso o grigio con pelo corto e liscio in estate e lungo e spesso in inverno. Nel maschio è ammessa la presenza del bianco sugli organi riproduttivi e sul fiocco della coda mentre nella femmina il bianco è ammesso sulla mammella, sull'addome, sul fiocco della coda e sulla vulva.

Testa: corta e larga; occhi grandi e vivaci; mascelle ampie e robuste; corna di medio spessore, incurvate, rivolte verso l'alto. Ammessa l'assenza di corna.

Anteriore: collo profondo e largo, di medie dimensioni; arti ben disposti relativamente corti e con appiombi regolari; piedi ben conformati.

Linea dorsale: rettilinea; lombi larghi; petto ampio.

Groppa: ben arrotondata; coda ben attaccata.

Arti posteriori: corti e con appiombi regolari; piedi ben conformati.

Caratteri sessuali: mammella sferica con attacco posteriore alto e largo e ben sostenuta; quarti regolari; capezzoli di media grandezza, posizionati verticalmente e ben distanziati.

4. DIFETTI CHE COMPORTANO L'INIBIZIONE ALLA RIPRODUZIONE

Corna dirette verso il basso;
Mantello e pigmentazione marcatamente diverse da quelle tipiche.