Conosci la Salers?

Razza Salers

Dati storici

Originaria del Massiccio Centrale deve il suo nome a un villaggio medievale del Cantal. Razza di taglia grande, robusta e rustica presenta ottime capacità di adattamento alle condizioni climatiche più disparate prestandosi bene sia all'allevamento estensivo sia a quello intensivo. Affermatasi come razza a triplice attitudine è stata riconosciuta nel 1853 e lo standard di razza è stato definito per la prima volta nel corso del 1900. è dotata di ottime qualità materne in termini di fertilità, fecondità e longevità e da una facilità al parto fuori dal comune da ricondurre alla leggera inclinazione del bacino e alla eccezionale apertura pelvica.

Particolarmente apprezzata è la sua capacità di produrre dell'ottimo latte (fino a 3.000 kg/anno) destinato alla trasformazione in prodotti caseari dotati di marchi di origine quali Cantal, Salers et St. Nectaire e gli ottimi accrescimenti giornalieri che permettono di raggiungere pesi allo svezzamento di oltre 300 kg senza alcuna integrazione alimentare.

Standard di razza

1. AREA DI ORIGINE

Massiccio Centrale (Francia)

2. ATTITUDINE

Duplice con prevalenza per la carne.

3. CARATTERI TIPICI

Taglia: grande.

Mantello e pigmentazione: pelle pigmentata ed elastica; mantello uniforme di colore mogano (rosso-bruno scuro fino al brillante) ad eccezione di macchie bianche presenti sulla mammella. Pelo lungo e riccio.

Testa: corta con sezione triangolare; occhi grandi e vivaci; orecchie simmetriche e ben conformate con peli dello stesso colore del mantello; narici larghe e aperte; mucose di colore carnicino; mascelle forti e robuste; musello chiaro; corna lunghe, sottili a forma di lira di colore avorio alla base e più scure alle estremità. Ammessa l'assenza di corna.

Anteriore: collo corto nei maschi, lungo e sottile nelle femmine; spalle larghe e muscolose; torace ampio; giogaia di medio sviluppo; arti di lunghezza media, solidi, robusti con appiombi regolari; piedi ben conformati con unghioni neri.

Linea dorsale: rettilinea; lombi ampi e robusti; petto largo e profondo.

Groppa: rettangolare e aperta verso gli ischi; coda lunga e sottile con ciuffo di colore grigio.

Arti posteriori: appiombi regolari; coscia carnosa ben discese; garretti larghi e ben distesi; piedi ben conformati con unghioni neri.

Caratteri sessuali: mammella sferica; quarti regolari; capezzoli di media grandezza, posizionati verticalmente e ben distanziati.

4. DIFETTI CHE COMPORTANO L'INIBIZIONE ALLA RIPRODUZIONE

Corna dirette verso il basso;
Mantello e pigmentazione marcatamente diverse da quelle tipiche.